Daniela Mariani

Nata a Roma il 14 giugno 1964 si laurea con lode nel 1988 in Scienze Statistiche Attuariali presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Abilitata all’esercizio della professione di attuario, è iscritta all’Ordine Nazionale degli Attuari.
Per circa un anno lavora presso una società di sviluppo di Sistemi Informativi e nel 1990 entra in ISVAP. Viene assegnata al Servizio che si occupa di vigilanza prudenziale, sia cartolare che ispettiva sulle imprese di assicurazione vita. Dal 1997 è destinata agli uffici attuariali ed è incaricata principalmente della supervisione sulle riserve tecniche e sui prodotti assicurativi, sia vita che danni, ricoprendo anche un incarico, pro tempore, di coordinamento delle attività della Sezione Attuariato del Servizio di Vigilanza 1. Nell’ambito della Vigilanza è incaricata anche di coordinare l’attività regolamentare in materia di riserve tecniche, di prodotti vita, di requisiti di onorabilità e professionalità degli attuari incaricati e di funzioni dell'attuario incaricato r.c. auto e si occupa delle norme in materia di riassicurazione.
Per diversi anni collabora, con il Servizio Internazionale, alle attività relative ai Quantitative Impact Study (QIS), propedeutici a Solvency II e nel 2014 coordina l’attività dei team quantitativi coinvolti nella pre-application dei modelli interni in relazione ai rischi mercato, credito e life.
Ha fatto parte di una Commissione, istituita presso il Ministero degli Affari Esteri, per la verifica della congruità dell’offerta nell’ambito di una gara per l’affidamento del servizio di assicurazione infortuni per il personale nei Paesi a Rischio e di una Commissione giudicatrice della procedura aperta per l’affidamento del contratto per la realizzazione e somministrazione di un test di alfabetizzazione assicurativa.

Da febbraio 2015 è Titolare della Divisione Prodotti e Pratiche di Vendita del Servizio Tutela del Consumatore e da settembre 2019 della Divisione Vigilanza Prodotti nell’ambito del Servizio Vigilanza Condotta di Mercato.

Ha partecipato su incarico dell’Istituto, in qualità di relatrice, a diversi convegni e seminari.

Ultimo aggiornamento

19 settembre 2019