Sicurezza cibernetica: il contributo della Banca d'Italia e dell'IVASS

Descrizione
Il documento, predisposto in collaborazione da Banca d'Italia e IVASS, considera la rilevanza della minaccia cibernetica per il settore finanziario, le ricadute economiche e i presidi difensivi a livello mondiale, europeo e nazionale. Si descrive il contributo delle due istituzioni per garantire la resilienza cibernetica delle infrastrutture di mercato e degli intermediari bancari, finanziari e assicurativi in Italia.
Data
31 agosto 2018