La sostenibilità ambientale e le catastrofi naturali

L’Italia è tra i paesi in Europa più esposti alle calamità naturali. Ciò è conseguenza sia della struttura geo-morfologica sia degli effetti dell’innalzamento della temperatura terrestre e dei cambiamenti climatici.

I rischi derivanti da catastrofi naturali e dai cambiamenti climatici e la sostenibilità ambientale rendono più complesso il business assicurativo e richiedono il ripensamento delle politiche di investimento, adeguamenti nella governance e nel risk management, una più chiara e adeguata informativa alla clientela.

Per l’IVASS, il corretto presidio di questi aspetti è un fattore chiave per la stabilità delle imprese assicurative e per la tutela dei consumatori.

L’IVASS partecipa nelle sedi nazionali e internazionali ai tavoli di lavoro dedicati alla sostenibilità.

Ultimo aggiornamento

19 giugno 2024