Normativa secondaria emanata da IVASS

L’IVASS adotta misure normative dirette agli operatori del settore assicurativo connotate da alto tecnicismo e grado di dettaglio non rinvenibile nelle fonti primarie.

La funzione normativa dell’IVASS si esplica attraverso l’adozione di Regolamenti e di Provvedimenti di carattere generale aventi natura vincolante.

Inoltre l’Istituto emana raccomandazioni e orientamenti (soft regulation) attraverso comunicazioni, lettere al mercato e circolari. Divulga altresì documenti esplicativi, a carattere non vincolante, volti a condividere con i vigilati le aspettative dell’Istituto su specifiche materie.

Nell’adozione degli atti normativi l’IVASS individua una serie di garanzie volte alla realizzazione di un processo regolamentare chiaro, trasparente e consapevole.

Gli atti normativi seguono i principi di:

  • trasparenza degli interventi regolatori,
  • proporzionalità, intesa come esercizio del potere adeguato al raggiungimento del fine, con il minor sacrificio degli interessi dei destinatari,
  • partecipazione attiva dei soggetti interessati dall’atto regolamentare anche attraverso la fase di pubblica consultazione. L’Istituto precisa i casi di esclusione e omissione nonché - per ragioni di necessità, urgenza o riservatezza - di possibile deroga a tutte o alcune disposizioni del procedimento di regolamentazione; illustra altresì le conseguenze della regolamentazione sull’attività degli operatori del mercato e degli altri destinatari e motiva le scelte effettuate, anche con comparazione dei costi e benefici delle opzioni valutate.