Normativa nazionale di recepimento

La direttiva quadro Solvency II è stata recepita dal decreto legislativo n. 74/2015 che ha aggiornato il decreto legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 (Codice delle Assicurazioni Private – CAP).

L’IVASS, coerentemente con gli adempimenti posti in essere per il recepimento di normativa europea, adotta misure normative dirette agli operatori del settore assicurativo connotate da alto tecnicismo e grado di dettaglio non rinvenibile nelle fonti primarie.

Gli atti posti in essere dall’IVASS trovano coerenza con i principi delle fonti primarie e con le disposizioni sovranazionali direttamente applicabili.

La funzione normativa dell’IVASS, anche con riferimento alle disposizioni del regime di Solvency II, si esplica attraverso:

  • l’adozione di Regolamenti e di Provvedimenti di carattere generale aventi natura vincolante (previamente sottoposti a pubblica consultazione);
  • l’emanazione di raccomandazioni e orientamenti (soft regulation) attraverso lettere al mercato;
  • la divulgazione di documenti esplicativi, a carattere non vincolante, volti a condividere con i vigilati le aspettative dell’Istituto su specifiche materie disciplinate con lo strumento regolamentare.

Si trovano in questa sezione gli strumenti legislativi utilizzati dall’IVASS per implementare le disposizioni del regime Solvency II.