Marina Carnevale

Marina Carnevale

Nata a Roma il 10 novembre 1962, ha tre figli. Nel 1986 si laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma.

Diventa Cultore della materia presso la cattedra di Procedura Penale della stessa Università.

Dopo la pratica forense, nel 1989 entra in ISVAP e viene assegnata alla Sezione Reclami.

Dal 1990 al 1999 svolge la propria attività all’Ufficio Studi, al Servizio Legale occupandosi di approfondire problematiche di carattere giuridico, di predisporre le memorie difensive per l’Avvocatura dello Stato.

Dal 1999, in occasione del trasferimento dal MICA all’ISVAP delle funzioni di tenuta dell’Albo Agenti, Broker e del Ruolo Periti, viene trasferita al Servizio Albi con il compito di istruire i procedimenti disciplinari a carico degli Intermediari e dei Periti.

Dal 2006 svolge le funzioni di Capo di uno dei due Uffici che gestiscono il Registro Unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi, con particolare riguardo ai Brokers, Banche, Produttori diretti e Intermediari dello Spazio Economico Europeo.

Da marzo 2017, è Capo della Divisione Gestione RUI. In tale veste si fa promotrice della completa informatizzazione del Registro degli intermediari ottenendo risultati in termini di efficienza dei processi e di rapidità di esame delle istanze provenienti dagli intermediari particolarmente apprezzati dal mercato. Coordinatore del Gruppo di lavoro per la realizzazione del nuovo software di gestione del Registro degli intermediari. Partecipa ai lavori di stesura del Regolamento Ivass. N. 40/2018.

Nel 2018 ha superato la selezione per il profilo di direttore.

Dal 2 gennaio 2020 è capo della Divisione Segreteria Arbitro Assicurativo 1.