Furto del veicolo

FURTO DEL VEICOLO

Quali sono i documenti da presentare all'assicurazione in caso di furto del veicolo?

Solitamente le condizioni di assicurazione prevedono la consegna, oltre alla denuncia del furto all'autorità di pubblica sicurezza, anche dell'estratto cronologico rilasciato dal P.R.A. con l'annotazione della perdita di possesso, di una copia del certificato di proprietà e della serie di chiavi dell'auto. La compagnia non può chiedere il c.d. certificato di “chiusa inchiesta”, salvo nel caso di ipotesi penalmente rilevanti (cfr. art. 150 bis Codice delle Assicurazioni).

Ho subito il furto del veicolo, per il quale avevo stipulato una polizza incendio e furto. Quali sono le tempistiche per il risarcimento?

La normativa vigente non prevede un termine per il pagamento dell’indennizzo in caso di furto o di incendio del veicolo; verifica se nelle condizioni contrattuali è indicato il termine entro il quale l’impresa deve provvedere al risarcimento.
Se nel contratto non c’è una disciplina specifica ed è trascorso un eccessivo lasso di tempo da quando hai chiesto il risarcimento, puoi presentare reclamo all’impresa e successivamente, in caso di risposta insoddisfacente, rivolgerti all’IVASS. Non è più necessario per avere l'indennizzo dovuto rivolgersi agli uffici giudiziari per ottenere il certificato di "chiusa inchiesta".