Servizio Vigilanza condotta di mercato

Vigila sulla correttezza della condotta di mercato di imprese e distributori, inclusi quelli esteri operanti in Italia in regime di stabilimento e in libera prestazione di servizi, sul processo di governo e sorveglianza dei prodotti assicurativi (POG) e sulla loro trasparenza, nonché sui processi di liquidazione delle prestazioni assicurative.

A tal fine effettua anche indagini tematiche e utilizza i dati e il patrimonio informativo a disposizione dell’IVASS.

In presenza di carenze propone l’adozione di misure di vigilanza, informando preventivamente il Servizio Vigilanza prudenziale per gli interventi in materia di governance.

Gestisce le attività relative all’esercizio dell’assicurazione in Italia da parte delle imprese estere nonché il Registro unico degli intermediari (RUI).

Contribuisce alla programmazione annuale delle verifiche on-site e partecipa, ove necessario, agli accertamenti presso i soggetti vigilati, nonché alle attività di indagine in materia di condotta di mercato coordinate dall’EIOPA.

Intrattiene nelle materie di competenza i rapporti con altre Autorità sia italiane che estere ed effettua le segnalazioni all’Autorità giudiziaria.

Per le fattispecie che possono dar luogo all’applicazione di sanzioni amministrative nei confronti di imprese e intermediari cura l’accertamento e l’avvio del procedimento con la contestazione delle violazioni e trasmette al Servizio Sanzioni e Liquidazioni la documentazione di supporto e, ove prevista, la relazione tecnica per la successiva fase istruttoria.

Predispone i pareri relativi ai procedimenti avviati da AGCM in materia di pubblicità ingannevole e comparativa e pratiche commerciali scorrette.

Capo del Servizio: Elena Bellizzi
(nominata con delibera n. 49/2019 del 27 giugno 2019)

Vice Capo del Servizio: Lucilla Caterini Grossi
(nominata con delibera n. 100/2019 del 12 dicembre 2019)

Numero addetti: 47

Divisione vigilanza prodotti

Vigila sul rispetto delle disposizioni in materia di POG da parte di imprese e intermediari italiani che realizzano prodotti assicurativi e monitora la correttezza dei loro comportamenti, anche con riguardo ai processi di liquidazione delle prestazioni assicurative.
Vigila su trasparenza e pubblicità dei prodotti assicurativi distribuiti sul mercato italiano e li analizza sotto il profilo tecnico a fini di tutela del consumatore. In presenza di profili di criticità per la stabilità delle imprese ovvero per la stabilità sistemica lo segnala ai Servizi competenti.
Analizza i trend dell’offerta assicurativa con particolare riferimento ai prodotti innovativi.
Cura l’esame delle gestioni separate e dei fondi interni e i relativi procedimenti autorizzativi.

  1. Daniela Mariani Capo (nominata con delibera n. 49/2019 del 27 giugno 2019)

Divisione Vigilanza distribuzione I

In relazione ai distributori italiani, ad eccezione degli intermediari iscritti nella sezione d) del RUI: vigila sulla correttezza del comportamento e sulla conformità del loro operato alla normativa vigente, ivi comprese le disposizioni in materia di POG; vigila sui presidi posti in essere dalle imprese per il controllo delle reti distributive e sui sistemi interni di segnalazione delle violazioni (whistleblowing); vigila sui canali di distribuzione digitale.

  1. Roberto Copia Capo (nominato con delibera n. 49/2019 del 27 giugno 2019)

Divisione Vigilanza distribuzione II e operatori esteri

In relazione ai distributori iscritti nella sezione d) del RUI: vigila sulla correttezza del comportamento e sulla conformità del loro operato alla normativa vigente, ivi comprese le disposizioni in materia di POG; vigila sui presìdi posti in essere dalle imprese per il controllo delle reti distributive e sui sistemi interni di segnalazione delle violazioni (whistleblowing); vigila sui canali di distribuzione digitale.
In relazione a imprese e distributori esteri che operano in Italia: gestisce le attività relative all’esercizio dell’assicurazione in regime di stabilimento o libera prestazione di servizi, incluse le operazioni societarie straordinarie; vigila sulla correttezza del loro comportamento e sulla conformità del loro operato alla normativa vigente. A tal fine collabora con le Autorità di vigilanza dello Stato di origine, supportandole anche nelle valutazioni sulla POG e sui sistemi interni di controllo dei distributori italiani e con le altre Autorità di vigilanza nazionali e con EIOPA, prendendo parte per le materie di competenza ai Collegi di supervisione sui gruppi assicurativi cross-border e alle Piattaforme di collaborazione tra supervisori istituite da EIOPA.

  1. Annamaria Damiani Capo (nominata con delibera n. 49/2019 del 27 giugno 2019)

Divisione gestione RUI

Gestisce il Registro unico degli intermediari, curando i procedimenti relativi: agli intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi e ai loro collaboratori in relazione alle sezioni del Registro, ivi compresi gli adempimenti connessi all’attività cross-border svolta nell’area SEE; agli intermediari che hanno residenza o sede legale nel territorio dell’area SEE in relazione all’elenco annesso al Registro. Cura lo svolgimento dell'esame di idoneità per l'iscrizione nel Registro.

  1. Lucilla Caterini Grossi Capo ad interim (nominata con delibera n. 101/2019 del 19 dicembre 2019)